Le sezioni regionali

Le Sezioni Regionali rappresentano l’articolazione territoriale dell’Associazione. Esse hanno il compito di promuovere e coordinare le attivita’ locali in stretto contatto con i Soci della propria regione.

La costituzione delle Sezioni Regionali è stato un passo cruciale nella vita dell’Associazione. I numeri dell’ANBI raccontano infatti di una realtà in espansione, che ha raggiunto una maturità interna tale da consentirle di organizzarsi anche in unità più piccole. L’assemblea regionale servirà a sostenere temi che siano di importanza locale, con un proprio budget e riportando le esigenze locali dei Soci nell’Assemblea Nazionale.

Tutti i Soci che fanno parte di realtà geografiche dove non è ad oggi presente un gruppo regionale, o dove una Sezione Regionale è in costruzione, potranno fare riferimento alle Sezioni Regionali limitrofe attivate. In questo modo, ciascun Socio potrà entrare in stretto contatto con il proprio Consiglio Direttivo Regionale e potrà avere un ruolo attivo nel processo di sviluppo dell’Associazione.

Nel 2009, il CDN ha deliberato la formale costituzione delle prime sei Sezioni Regionali (Lombardia, Piemonte, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Veneto).

Da Marzo 2012, la Sezione Regionale Abruzzo si è aggiunta alle precedenti.

Attualmente, sono in fase di costituzione tre ulteriori Sezioni Regionali, in Sicilia, Sardegna Lazio.